Blair Featherman si esprime riguardo a un video TikTok carico di contenuti razzisti

11/07/2023

La donna che si è lanciata in una tirata razzista contro una famiglia latina vicino alla piscina del complesso di appartamenti in Colorado afferma che il gruppo l'ha attaccata per prima - e il video "ingannevolmente modificato" che è diventato virale non racconta l'intera storia, secondo un rapporto.

Nei suoi primi commenti pubblici da quando sono emerse online le riprese del suo sfogo, Blair Featherman, 49 anni, che non è razzista e che la clip pubblicata su TikTok è stata modificata per far sembrare che lo fosse.

Featherman è stato filmato chiamando la famiglia "spazzatura" e "classe bassa" per aver organizzato una festa in piscina intorno al 4 luglio.

"Ho cercato di rimanere in silenzio e di non commentare questo, ma ci sono cose che il video non mostra", ha riferito il consulente artistico.

“Non sono razzista”, ha aggiunto. "È stato ingannevolmente modificato e messo insieme per raccontare una narrazione che non è vera."

Il filmato dello sfogo di Featherman al complesso di appartamenti di Alta Green Mountain la mostra mentre rivolge insulti verbali al gruppo.

La donna del Colorado ha diretto la sua tirata verso un altro gruppo in piscina. TikTok / @jadeserie

"Hai una fottuta festa messicana in una piscina", ha detto. "Spazzatura."

Quando si è accorta di essere stata registrata, è apparsa per afferrare il telefono, insistendo “Non puoi farlo. Non puoi semplicemente registrarmi.

Il video sui social media poi salta su di lei su una poltrona mentre continua a discutere con l'altro gruppo.

Li ha chiamati "classe bassa" e ha detto loro di tornare a Denver prima di gridare in seguito: "Sei cattivo, puzzi".

Featherman ha detto al Daily Mail di essere stata criticata dal gruppo dopo essersi lamentata che stavano infrangendo le regole del complesso perché il residente aveva troppi ospiti in piscina.

Ha ammesso che avrebbe dovuto mantenere la calma piuttosto che scatenare la sua tirata.

Blair Featherman ha rotto il suo silenzio questa settimana. Twitter / @blairsellsart

A un certo punto, i membri del gruppo hanno iniziato a chiamarla "b-h bianco e bianco questo e bianco quello", secondo quanto riferito.

"Stavo già passando una brutta giornata", ha detto Featherman. "Ma questo era troppo."

Ha affermato che quando ha raggiunto il telefono che la stava registrando, il gruppo ha reagito, con una donna che le ha tirato i capelli con tanta forza che l'unghia artificiale si è rotta.

Quella presunta parte dello scontro non è stata mostrata nel TikTok

Parte dell'incidente è stata pubblicata su TikTok. TikTok / @jadeserie

Quando ha continuato a discutere con il gruppo su una delle sedie a sdraio, Featherman ha detto che non riusciva a pensare in quel momento.

"Non riuscivo a credere a quello che era appena successo, il mio cuore batteva all'impazzata ed ero così piena di adrenalina", ha detto al Daily Mail.

Non sono state presentate accuse penali, ha detto in precedenza il dipartimento di polizia di Lakewood a The Post, sebbene le autorità abbiano risposto all'incidente.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Blair Featherman si esprime riguardo a un video TikTok carico di contenuti razzisti, puoi visitare la categoria TikTok.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.