Call of Duty: Modern Warfare 2 - Episodio 3 della missione Atomgrad Raid - Guida passo-passo

11/07/2023

Sommario[Hide][Show]

Call of Duty: Modern Warfare 2L'episodio 3 di Atomgrad Raid reintroduce ufficialmente Echo 3-1, alias Alex Keller nella storia del titolo FPS dopo la sua morte apparente nel 2019 guerra moderna insieme a Hadir, fratello e alleato di Farah diventato nemico, messo sotto i riflettori. Dal momento che gli episodi Raid continuano la narrazione non solo della campagna del titolo FPS, i giocatori che vogliono rimanere aggiornati con gli avvenimenti del Call of Duty story vorrà sapere come superare questa impegnativa missione. Questa guida fornirà una procedura dettagliata per i giocatori su come completare l'episodio 3 dell'Atomgrad Raid in Call of Duty: Modern Warfare 2.

Altre guide di Call of Duty:

Call of Duty: Modern Warfare 2- Elenco completo dei risultati e dei trofei | Call of Duty: Modern Warfare 2- Guida ai risultati / trofei del coccodrillo | Call of Duty: Modern Warfare 2- Crappy Way to Die Achievement / Guida ai trofei | Call of Duty: Modern Warfare 2- Nessie Achievement / Guida ai trofei | Call of Duty: Warzone 2.0 – Spiegazione della revisione della DMZ | Call of Duty: Warzone 2.0 DMZ - Come utilizzare l'Exfil personale | Exfil personale spiegato | Call of Duty: Warzone 2.0 DMZ – Spiegazione del sistema di baratto | Call of Duty: Warzone 2.0 DMZ – Dove trovare zaini protetti e recuperabili | Spiegazione dei nuovi tipi di zaini | Call of Duty: Warzone 2.0 DMZ - Spiegazione dei portatori di piastre corazzate della nuova stagione 3

Riassunto
  1. Soluzione di Atomgrad Raid Episodio 3 in Call Of Duty: Modern Warfare 2
  2. Passaggio 1: scendi dal silo incompiuto
  3. Passaggio 2: usa l'armadietto per raggiungere la stanza dell'acqua
  4. Passaggio 3: completa il puzzle del codice di sicurezza
  5. Passaggio 4: sopravvivi all'imboscata, attraversa la stanza buia e la stanza delle bombe
  6. Passaggio 5: sollevare l'acqua e trovare il tenente AQ

Soluzione di Atomgrad Raid Episodio 3 in Call Of Duty: Modern Warfare 2

Con la Task Force 141 che ha salvato Alex e viene a conoscenza del coinvolgimento di Hadir con tutto ciò che sta accadendo nel bunker, Gaz torna in superficie per trasmettere informazioni a Laswell mentre il nuovo trio di Price, Farah e Alex scendono tutti più in profondità nella struttura per trovare Hadir e assicurati che non usi la testata in qualunque piano stia tramando.

Passaggio 1: scendi dal silo incompiuto

Una volta che tutti i giocatori hanno preso il controllo dei loro personaggi, procedi lungo il corridoio principale finché la squadra non raggiunge un silo incompiuto con un ascensore al centro. Premi il pulsante che si trova in cima al silo per alimentare l'ascensore e poi salta sulla piattaforma discendente. Rimani sull'ascensore finché non si ferma. Una volta fatto, salta in una delle nicchie vicine e procedi nell'area per trovare un interruttore di alimentazione. Tieni presente che ci sono molti nemici corazzati in quest'area.

Tornando al silo centrale, l'ascensore ricomincerà a muoversi. Fai saltare la squadra e continua a scendere fino a quando non si ferma di nuovo. Ancora una volta salta su una piattaforma vicina ed esplora il tunnel. I giocatori troveranno una sega circolare che dovrà essere utilizzata per tagliare una serie di porte chiuse. Quando uno dei giocatori taglia, i suoi compagni di squadra dovranno coprirli dai nemici che si generano. Alla fine della serie di porte chiuse c'è un altro interruttore di alimentazione. Una volta capovolto, torna all'ascensore. La squadra verrà ora portata fino in fondo al silo.

Passaggio 2: usa l'armadietto per raggiungere la stanza dell'acqua

Attraversa le doppie porte nella parte inferiore del silo e procedi lungo il corridoio fino a quando la squadra raggiunge un tunnel ferroviario buio. Segui il percorso a sinistra ed evita una serie di esplosivi truccati. Una volta superati gli esplosivi, attaccati al muro di destra per trovare un percorso verso una stanza con un armadietto giallo sotto una porta a persiana. Estrarre l'armadio e posizionarlo lungo la parete mostrata di seguito. Usa l'armadietto per saltare in una finestra.

Dall'altro lato del muro c'è un'armeria con alcuni nemici corazzati. Sgombera l'area e prenditi il ​​tempo necessario per cambiare qualsiasi attrezzatura e rifornirti prima di procedere. Una volta che la squadra è pronta, scendete nel buco nel pavimento e dirigetevi verso la porta che si trova in fondo alla stanza per raggiungere la sala server allagata.

Passaggio 3: completa il puzzle del codice di sicurezza

La stanza del server è piena di molti nemici, molti dei quali promuovono armature e scudi antisommossa insieme a diversi cecchini e utenti di lanciarazzi, quindi fai attenzione e preparati prima di impegnarti. Una volta ripulita la stanza, andate fino all'estremità est della stanza e salite le scale. Guardando il muro più a est, vai all'estremità sinistra del secondo piano per trovare un interruttore di alimentazione. Una volta ripristinata l'alimentazione, vai al computer a destra dell'interruttore e interagisci con esso per generare un codice di 15 numeri. Questo è un codice che dovrà essere inserito per procedere. I giocatori possono interagire con la tastiera in qualsiasi momento per generare un nuovo codice casuale se la squadra è alle prese con quello fornito.

Per inserire il codice, i giocatori dovranno interagire con i terminali trovati nella stanza allagata, ciascuno designato con un numero 0-9 dipinto sul muro accanto. Tutti i terminali sono mostrati nelle immagini sottostanti. Lo 0 e l'1 si trovano sulla parete sud mentre il 2 e il 3 si trovano all'estremità ovest della stanza. 4, 5, 6 e 7 si trovano sulla parete nord e 8 e 9 sono sulla parete tra le scale che portano al generatore di numeri.

I giocatori dovranno interagire con ciascuno di questi pulsanti nell'ordine visualizzato nel codice. Il problema è che alla squadra vengono concessi solo pochi secondi per premere ciascun pulsante, con il codice che si ripristina se il tempo tra due pressioni del pulsante è troppo lungo. Questo, insieme all'acqua nella stanza caricata elettricamente, il che significa che i giocatori dovranno attraversare la stanza saltando attraverso i server, può rendere questa sezione estremamente difficile. Il modo migliore per affrontare questo enigma è assegnare a ciascun giocatore i pulsanti di cui avrà bisogno per coprire e tracciare il percorso di tutti prima di premere qualsiasi pulsante. Con una buona pianificazione e un po' di fortuna, i giocatori dovrebbero essere in grado di finire questa sezione con problemi minimi.

Una volta che il codice è stato inserito correttamente, torna al piano sopra i terminali 8 e 9 e premi il pulsante rosso accanto alla porta blindata chiusa per avanzare più a fondo nella missione.

Passaggio 4: sopravvivi all'imboscata, attraversa la stanza buia e la stanza delle bombe

Una volta attraversate le porte blindate, i giocatori dovranno affrontare un'imboscata da parte di molti dei nemici più duri della struttura, tra cui due Juggernaut. Una volta sconfitto questo agguato, procedi finché la squadra non trova ancora una volta un tunnel ferroviario buio. Vai a sinistra e trova una porta sul lato sinistro del tunnel. Attraverso questa porta c'è una stanza del generatore. I giocatori troveranno una porta a battente che può essere aperta solo premendo due pulsanti rossi su entrambi i lati della porta. I giocatori possono raggiungere l'altro lato della porta trovando una piccola fessura che può essere attraversata a nord della stanza.

Una volta che due giocatori premono i pulsanti, il terzo giocatore può spingere un armadietto giallo simile a quello del passaggio 2 attraverso la porta. Metti l'armadietto contro il muro sotto una sporgenza contrassegnata da una striscia gialla e nera. Segui il percorso in avanti per trovare il fuoco che spara da un tubo che si accenderà e si spegnerà. Cronometra il tempo di attivazione del fuoco e superalo quando è spento.

Una volta superato il fuoco, i giocatori dovranno saltare attraverso una serie di sostanze chimiche impilate in una stanza attrezzata con diversi esplosivi. Una volta attraversata la stanza delle bombe, la squadra dovrà riorganizzarsi davanti a una porta. Una volta aperto, entra nel condotto aperto a destra della porta e segui il percorso finché la squadra non scende in un tunnel d'acqua.

Passaggio 5: sollevare l'acqua e trovare il tenente AQ

L'acqua condurrà a un'area che ospita un sottomarino e un'ondata di combattenti nemici. Una volta che la stanza è libera dai nemici, vai sul muro ovest della stanza per trovare un buco nel muro che la squadra al momento non può raggiungere. Vai a sinistra del buco e chiedi a un giocatore di tenere premuto un pulsante rosso per aprire una porta dell'otturatore e chiedi a un altro giocatore di entrare nella stanza e prendere il terzo e ultimo armadietto giallo. Posiziona l'armadietto contro il muro e fai salire tutti e 3 i giocatori nel buco.

Dall'altro lato, ci saranno due valvole ai lati di un terminale centrale. Il terminale ha due indicatori su di esso con una luce sopra ciascuno di essi. Avere un giocatore su ciascuna delle valvole e il terzo giocatore al terminale centrale. I giocatori dovranno girare la valvola e sincronizzarla correttamente in modo da raggiungere contemporaneamente il punto in cui la luce sopra i rispettivi indicatori diventa verde. Una volta che entrambe le luci diventano verdi, il giocatore che gestisce il terminale dovrà premere il pulsante sulla macchina per ignorare la pompa dell'acqua, alzando il livello dell'acqua.

Con questo primo controllo della pompa dell'acqua ignorato, i giocatori dovranno ripetere esattamente lo stesso processo. Una di queste nuove valvole si trova sulla parete nord-ovest ed è raggiungibile solo spostando l'armadietto e standoci sopra. La seconda valvola è sott'acqua a destra del tunnel dove i giocatori sono entrati nell'area. Il pannello di controllo che il terzo giocatore dovrà guardare si trova in cima alla scala sul lato est della stanza, come mostrato nella terza immagine in basso. Fai esattamente la stessa cosa di prima e interagisci con il terminale di controllo quando entrambe le luci diventano verdi, ma tieni presente che i nemici verranno generati, quindi fai attenzione.

Se fatto correttamente, il livello dell'acqua salirà ancora una volta, diventando abbastanza alto da consentire ai giocatori di arrampicarsi in un buco nel muro che si trova all'estremità sud della stanza. Premi il pulsante in questa stanza per ottenere il controllo della gru sopra il sottomarino.

I comandi per la gru si trovano proprio accanto al secondo terminale di controllo della pompa dell'acqua. Chiedi a un giocatore di salire in cima alla gru e chiedi a un altro giocatore di posizionarla sotto il ponte sopra la stanza. Al giocatore sulla gru verrà chiesto di piazzare un esplosivo sul ponte, facendovi un buco e permettendo alla squadra di salire fino all'ultimo piano.

Un giocatore dovrà raccogliere un'altra sega circolare e tagliare altre tre porte chiuse mentre si generano più ondate di nemici pesantemente corazzati. Una volta oltrepassata la terza porta, ripulisci l'area, compreso un Juggernaut, e raggruppati presso la porta gialla all'estremità nord di questa stanza per completare il Raid.

La squadra si ritrova in una stanza attrezzata per esplodere e si confronta con Hadir e i suoi agenti d'élite di AQ. Senza altre opzioni, la squadra consegna le armi e viene fatta prigioniera dal loro ex amico. I giocatori sbloccheranno l'Operatore Alex al termine dell'episodio Raid per la prima volta, nonché una delle ricompense Raid casuali con le altre ricompense sbloccabili nei successivi completamenti Raid.

Resta sintonizzato su Gameranx per future notizie, aggiornamenti e guide su Call of Duty: Modern Warfare 2 E Zona di guerra 2.0.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Call of Duty: Modern Warfare 2 - Episodio 3 della missione Atomgrad Raid - Guida passo-passo, puoi visitare la categoria Call of Duty.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.