Come si confrontano i primi personaggi DLC di Mortal Kombat 1 con quelli di MK11

02/08/2023

Riassunto
  1. I punti salienti di Farantube
  2. Il contenuto scaricabile ha fatto la differenza

I punti salienti di Farantube

  • Mortal Kombat 1 è pronto per essere rilasciato con una solida lista iniziale di 15 personaggi, con l'opzione di preordinare e ricevere un personaggio bonus.
  • Il DLC del gioco, chiamato Kombat Pack, aggiungerà sei nuovi combattenti completamente giocabili, tra cui sia personaggi storici che guest.
  • Per quanto riguarda il potere delle stelle e l'attrattiva, il roster DLC di Mortal Kombat 1 sembra avere un appeal più ampio rispetto al roster DLC di Mortal Kombat 11, con popolari personaggi storici e personaggi tratti da serie TV e film acclamati dalla critica.

Il contenuto scaricabile ha fatto la differenza

Il contenuto scaricabile esiste da un bel po' di tempo ormai, e nonostante abbia avuto un inizio controverso negli anni 2000, i giocatori l'hanno accettato, a volte vedendolo come un male necessario, altre volte come un ottimo modo per ottenere più valore da un grande gioco. Ma mentre i giocatori generalmente accettano i DLC per tutti i tipi di giochi, il genere dei giochi di combattimento è un po' più incline alle critiche. Per un po' negli anni 2010, alcuni giochi di combattimento venivano rilasciati con un roster minimale, per poi continuare a spremere denaro dai giocatori tramite DLC per ottenere il resto dei combattenti. Fortunatamente, le cose sono cambiate un po' da allora, e Mortal Kombat 1 sembra essere un gioco completo al lancio.

Mortal Kombat 1 ha attualmente 15 personaggi confermati per il suo roster di base, tecnicamente 16 se si conta il bonus di preordine Shang Tsung. Questo numero è già solido per un gioco di Mortal Kombat, e NetherRealm non ha ancora finito di annunciare i combattenti. Ma mentre il roster di base di Mortal Kombat 1 darà sicuramente ai fan molti personaggi con cui sperimentare, coloro che cercano di ottenere il massimo da Mortal Kombat 1 possono guardare al recentemente annunciato DLC del gioco, che prevede di portare sei nuovi combattenti completamente giocabili al gioco. E confrontandolo con il proprio DLC di Mortal Kombat 11, Mortal Kombat 1 sembra già piuttosto impressionante.

Come si confronta il primo Kombat Pack di Mortal Kombat 1 con quello di Mortal Kombat 11?

Il primo Kombat Pack DLC di Mortal Kombat 1 aggiunge sei personaggi completamente giocabili al gioco. Questi includono tre pilastri della franchise di Mortal Kombat, Takeda, Quan Chi e Ermac, così come tre personaggi ospiti, Peacemaker, Homelander e Omni-Man. Senza nemmeno confrontare queste scelte con il roster DLC di Mortal Kombat 11, questi sono tutti ottimi scelte per Mortal Kombat 1. Un gioco che si presenta come una celebrazione dell'intera franchise di Mortal Kombat, ha senso che il primo DLC di Mortal Kombat 1 si divida equamente tra personaggi storici che piacciono ai fan di lunga data e personaggi ospiti pensati per attirare i neofiti.

Il primo DLC di Mortal Kombat 11, che ha iniziato a essere distribuito gradualmente due mesi dopo il lancio del gioco base, ha aggiunto un totale di sei personaggi giocabili al gioco e ha seguito un modello simile di dare spazio sia a personaggi storici che a combattenti ospiti. Il primo Kombat Pack di Mortal Kombat 11 includeva Nightwolf, Shang Tsung e Sindel, insieme ai personaggi ospiti Joker, Spawn e Terminator. Mentre i personaggi DLC storici erano tutte scelte naturali per Mortal Kombat 11, i personaggi ospiti erano un assortimento interessante, con due personaggi dei fumetti - uno incredibilmente popolare e l'altro di nicchia - e un'icona dei film d'azione.

In generale, il roster DLC attuale di Mortal Kombat 1 potrebbe avere un appeal più ampio rispetto al primo set di personaggi DLC di Mortal Kombat 11. Takeda, Quan Chi e Ermac sono tutti personaggi storici favoriti dai fan, Peacemaker ha recitato nel suo show acclamato dalla critica, Omni-Man ha rubato la scena in Invincible e Homelander è rapidamente diventato uno dei cattivi più iconici che si amano odiare nella storia della cultura pop. Quando si tratta di potere delle stelle immediate, Mortal Kombat 1 sembra avere il roster più impressionante dei due, anche quando si includono personaggi DLC successivi di Mortal Kombat 11 come RoboCop e Rambo.

Un altro punto di confronto interessante tra i roster DLC di Mortal Kombat 1 e Mortal Kombat 11 è come NetherRealm ha affrontato i design effettivi di ogni personaggio. Sia Mortal Kombat 1 che Mortal Kombat 11 hanno fatto un lavoro fenomenale nel tradurre i personaggi dei fumetti e dei film nello stile artistico unico della franchise. Mentre personaggi realistici come Peacemaker, Terminator e Homelander sono probabilmente abbastanza facili da modellare, personaggi raramente visti in live-action, come Omni-Man e Spawn, sono stati tradotti estremamente bene, mantenendo tutti i loro dettagli iconici mentre erano dati un aspetto più realistico.

Mortal Kombat 1 sarà lanciato il 19 settembre per PC, PS5, Switch e Xbox Series X/S.

ALTRO: Perché Smoke di Mortal Kombat 1 potrebbe essere il cambiamento di gioco più grande per i Lin Kuei

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Come si confrontano i primi personaggi DLC di Mortal Kombat 1 con quelli di MK11, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.