Forspoken su PS5: l'aggiornamento finale risolve i problemi tecnici del gioco?

14/07/2023

Riassunto
  1. Forspoken su PS5: miglioramenti significativi con l'aggiornamento 1.2
  2. Dettagli sulle performance e sulle risoluzioni
  3. Miglioramenti nell'illuminazione
  4. Contrasto tra Forspoken e Final Fantasy 16
  5. Conclusione

Forspoken su PS5: miglioramenti significativi con l'aggiornamento 1.2

Forspoken si è presentato come uno dei titoli più promettenti per PS5, con acrobazie mozzafiato, paesaggi aperti e grafica splendida. Tuttavia, al lancio, il gioco ha deluso le aspettative, dimostrandosi ripetitivo, vuoto e con una grafica sorprendentemente datata nonostante l'alto budget. Una serie di patch sembra aver migliorato le sorti del titolo, con miglioramenti visivi e di performance riportati a partire dalla versione 1.2. Ma questi recenti aggiornamenti hanno corretto i difetti tecnici di Forspoken, o il gioco rimane un po' un pasticcio in termini di mondo aperto? Ad alcuni potrebbe sembrare che la risposta sia "entrambe le cose", ma è innegabile che l'illuminazione migliorata, l'occlusione ambientale notevolmente migliorata, risoluzioni più elevate e persino frame rate superiori rappresentano un miglioramento spesso drastico rispetto al lancio originale.

Dettagli sulle performance e sulle risoluzioni

Entrando nello specifico, iniziamo con i cambiamenti di performance e risoluzione, prima di passare a miglioramenti più trasformanti relativi all'illuminazione indiretta del gioco. Ricordiamo che alcune aree della versione di lancio di Forspoken presentavano seri problemi di performance, spesso scendendo a circa 20fps sia in modalità qualità che RT nonostante un obiettivo di 30fps. Invece, la modalità performance mostrava frequenti cali di frame rate durante i combattimenti, rendendo l'esperienza meno piacevole.

La buona notizia è che questi problemi sembrano essere stati risolti con la versione 1.2, con un solido 30fps in modalità qualità e RT e 60fps durante la maggior parte dei combattimenti. Forspoken include anche versioni a 120Hz di ciascuna delle sue tre modalità, con qualità e RT che puntano a 40fps mentre la modalità performance rimane a 60fps. Anche queste modalità si comportano bene, scambiando essenzialmente la risoluzione per prestazioni più alte o più stabili. Ci sono ancora cali occasionali, ma la stragrande maggioranza dei problemi di performance sembra essere stata risolta, rendendo il gioco molto più piacevole da giocare.

Miglioramenti nell'illuminazione

Interessante notare che, confrontando il sistema di risoluzione dinamica del gioco tra la versione 1.0 e la 1.2, ho notato che il codice più recente spesso mostra risoluzioni interne più elevate rispetto alla 1.0 nelle modalità di qualità e performance a 60Hz, nonostante le loro prestazioni migliorate - forse a causa di cambiamenti nell'illuminazione e nella nebbia del gioco nella versione più recente.

Dopo tutto, il problema più grande con la presentazione visiva di Forspoken era la sua illuminazione indiretta relativamente scarsa. Quando illuminiamo gli spazi nei videogiochi, dobbiamo tenere conto di come la luce si propaga negli ambienti reali, rimbalzando e diffondendosi intorno agli oggetti fisici, inondando le aree con luminanza riflessa, con sottili occlusioni quando viene ostacolata. Nei giochi, di solito modelliamo questi fenomeni attraverso tecniche di illuminazione globale (GI) e occlusione ambientale (AO). L'approssimazione di questi effetti secondari della luce è stata un avanzamento tecnico chiave nei giochi della generazione precedente, con la maggior parte che adottava GI e ambient occlusion basati sullo schermo (SSAO) insieme all'uso di materiali fisicamente basati.

Forspoken presentava un'illuminazione secondaria scarsa, sembrando fare affidamento su una soluzione GI base di bassa fedeltà con un'occlusione ambientale che consisteva solo in semplici contorni scuri dove la geometria si intersecava. Molti materiali finivano per apparire lucidi, con una specolarità molto visibile, quindi sembravano riflettenti anche quando i loro corrispettivi del mondo reale avevano superfici diffuse. Di conseguenza, Forspoken - nonostante personaggi di buon aspetto e modelli abbastanza dettagliati - non sembrava giusto in molte condizioni di illuminazione. Fortunatamente, questo è l'ambito in cui le nuove patch hanno apportato miglioramenti molto significativi.

Contrasto tra Forspoken e Final Fantasy 16

In molti modi, Forspoken è stato un fallimento. Ha ricevuto recensioni scarse, ha venduto meno copie del previsto, e lo studio responsabile del suo sviluppo è stato ora sciolto. Da un punto di vista visivo, non sembra ancora grande, nonostante sia basato sul motore Luminous, che ha alimentato alcune demo molto attraenti così come Final Fantasy 15. Nel frattempo, il recentemente rilasciato Final Fantasy 16 si è rivelato molto l'opposto, essendo ben accolto dalla stampa e dal pubblico e con un impressionante trucco visivo nonostante si basi su una tecnologia interna che non è stata divulgata. Questi sono due grandi RPG d'azione di Square-Enix rilasciati a sei mesi di distanza l'uno dall'altro, ma graficamente sono mondi a parte.

La resa dei personaggi in Forspoken è abbastanza buona, ma FF16 è un grande passo avanti. I materiali sembrano molto migliori qui, con una differenziazione molto gradevole tra i diversi tessuti, pelle e metalli sui modelli dei personaggi. Forspoken è un po' più monotono a confronto - la maggior parte dei materiali per abbigliamento tende a sembrare un po' lucidi, rendendo strani i tessuti. I volti dei personaggi sembrano per lo più buoni, ma possono sfaldarsi nei primi piani e a volte si animano in modo strano, con FF16 che si comporta molto meglio a confronto.

L'illuminazione rivista in Forspoken ha ancora evidenti difetti. L'AO ha i suoi problemi, appare spesso molto forte ed è soggetto a problemi di occlusione quando si muove la telecamera del gioco. La fuoriuscita di luce è un fastidio quasi costante negli spazi chiusi, con l'illuminazione incorporata ovviamente a bassa risoluzione. La geometria distante è priva di qualsiasi copertura ombra. Le ombre che appaiono non sono grandi, soffrono di bordi aliased duri usando ombre rasterizzate e un fastidioso pop-in quando l'impostazione RT è abilitata.

Conclusione

Nonostante quei caveat, Forspoken ora sembra più vicino a quello che ci si aspetterebbe da un gioco di questa generazione. Il difetto di illuminazione più evidente è stato affrontato, lasciando il gioco su una base grafica molto più solida. Non è esattamente impressionante, ma si sente più competente rispetto a quello che abbiamo visto a gennaio. Questo è come Forspoken avrebbe dovuto essere configurato al lancio.

Quindi, nel suo stato finale, Forspoken è una versione più attraente, più performante del titolo che abbiamo visto a gennaio - ma il gioco soffre ancora di gravi difetti grafici, problemi di gameplay e un ambiente di mondo aperto vuoto. Per coloro che sono interessati, però, i miglioramenti visivi e di performance rendono Forspoken un titolo sostanzialmente più piacevole di quanto non fosse al lancio.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Forspoken su PS5: l'aggiornamento finale risolve i problemi tecnici del gioco?, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.