Gruppo Cloud Imperium, sviluppatore di Star Citizen, acquisisce lo studio di Montreal, Turbulent

16/07/2023

Riassunto
  1. Cloud Imperium Group acquisisce Turbulent, studio di Montreal
  2. Star Citizen supera il mezzo miliardo di dollari in finanziamenti

Cloud Imperium Group acquisisce Turbulent, studio di Montreal

Cloud Imperium Group, lo sviluppatore dietro Star Citizen, ha acquisito Turbulent, uno studio con sede a Montreal. Quest'ultimo ha collaborato con Cloud Imperium al progetto Star Citizen sin dal 2012.

Impatto dell'acquisizione

Questa acquisizione porta il numero totale di dipendenti di Cloud Imperium a oltre 1100 persone sparsi nel mondo, lavorando su progetti ambiziosi a livello globale, compresi Austin, Frankfurt, Los Angeles, Manchester e Montreal. Tutti i 189 dipendenti di Turbulent rimarranno nella loro posizione attuale, così come l'attuale team di gestione dello studio.

Star Citizen Alpha 3.19 - Chiamata all'avventura

"Siamo entusiasti di accogliere Turbulent nella nostra famiglia di studi, come parte integrante del nostro sviluppo di Star Citizen", ha dichiarato Chris Roberts, CEO e fondatore di CIG.

"Riconosciamo fondamentalmente i valori culturali condivisi e le passioni tra le nostre due aziende, che hanno contribuito a creare una sinergia naturale e una pipeline di sviluppo per i nostri progetti comuni negli ultimi dieci anni".

"Dopo più di un decennio di successo condiviso, era naturale che il prossimo passo fosse unire le forze", aggiunge Benoit Beauséjour, co-fondatore di Turbulent.

"L'industria del gaming e della tecnologia di Montreal e Quebec beneficiano di questa transazione, che serve a riaffermare la profondità del talento qui presente. E noi beneficeremo dell'esperienza di una vasta rete globale di talenti CIG, mentre il nostro team dello studio potrà ora lavorare su progetti di portata internazionale".

Star Citizen supera il mezzo miliardo di dollari in finanziamenti

Star Citizen ha ora raccolto più di mezzo miliardo di dollari in finanziamenti dai sostenitori. Il suo sviluppo estremamente lungo è ben documentato, con il gioco ancora in fase alpha più di un decennio dopo l'inizio della produzione. Sebbene abbia attirato alcuni finanziamenti privati nel corso del tempo, la stragrande maggioranza dei fondi è arrivata tramite crowdfunding, iniziando con un Kickstarter di successo da $2 milioni USD nel 2012 e gonfiandosi da lì.

Problemi di connessione per i giocatori di Star Citizen

Cloud Imperium Games è stata costretta a scusarsi con i giocatori di Star Citizen all'inizio di quest'anno quando il rilascio di un nuovo aggiornamento ha attirato abbastanza giocatori da causare problemi di login e server per lo sviluppatore.

Quell'aggiornamento di marzo ha fatto passi avanti verso l'ideale del gioco di piena persistenza in-game, con l'aggiunta della tecnologia Persistent Entity Streaming ora implementata in Alpha 3.18. Ciò significa che gli oggetti possono essere tracciati dinamicamente quando vengono spostati dai giocatori.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Gruppo Cloud Imperium, sviluppatore di Star Citizen, acquisisce lo studio di Montreal, Turbulent, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.