I problemi fastidiosi e i blocchi di Diablo 4 dovrebbero essere risolti presto

09/07/2023

Diavolo 4 è un gioco che posso - e faccio - giocare per ore alla volta. È molto facile sprofondare in quello stato zen mentre coltivi equipaggiamento, macini XP e esplodono inondazioni di demoni come se fossero caramelle succose e piene di sangue. Sfortunatamente, se ti godi una sessione di Diablo 4 più lunga, potresti scoprire che il gioco di ruolo inizia a faticare più tempo continui a giocare. Fortunatamente, Blizzard afferma che è in arrivo una soluzione per questo fastidioso problema e dovrebbe arrivare prima della data di inizio della prima stagione di Diablo 4.

Questo problema di perdita di memoria di Diablo 4 è qualcosa che potresti non aver realizzato in realtà era colpa, ma molti giocatori che eseguono il gioco su piattaforme piuttosto potenti stanno scoprendo che il loro gioco ha ancora difficoltà in termini di prestazioni. Questo può accadere anche subito dopo l'avvio del gioco, ma spesso diventa particolarmente evidente man mano che le sessioni di gioco vanno avanti.

È già abbastanza grave che abbia ridotto le mie trame a medie e abbassato molte delle mie impostazioni di Diablo 4 nonostante fossi su una configurazione moderna con 32 GB di RAM e una RTX 3080, una delle migliori schede grafiche per i giochi. In genere riesco a eseguire il gioco con impostazioni più elevate, ma se lo faccio inizierà a sbuffare o a bloccarsi ogni tanto, non qualcosa che vuoi affrontare quando aratri nei sotterranei più difficili del gioco, dove un momento perso può essere fatale.

Fortunatamente, sembra che stia arrivando una soluzione. Il community manager di Diablo, Adam 'PezRadar' Fletcher, risponde a una domanda sul fatto che siano stati compiuti progressi sui problemi di prestazioni del PC. "Questo è stato complicato", dice Fletcher, "Ma alcune buone notizie: crediamo di avere qualcosa per l'aggiornamento del 18 luglio."

L'aggiornamento di Diablo 4 del 18 luglio è destinato a essere la grande patch di bilanciamento prima della Stagione del Maligno di Diablo 4, che il team ha descritto come "ancora più difficile" dell'ultima serie importante di modifiche al bilanciamento delle classi nella patch 1.0.3 di Diablo 4. Quindi, se questa correzione è davvero la soluzione che speravamo, sarai in grado di vivere la prima stagione in tutto il suo raccapricciante spettacolo visivo.

Fletcher conferma anche tramite Twitter che la funzione "Rebirth" di Diablo 3, che ti consente di prendere uno dei tuoi personaggi esistenti e togliergli tutto l'equipaggiamento e i livelli per usarli in una nuova stagione, non fa attualmente parte di Diablo 4. Tuttavia, lui che "l'abbiamo sentito un sacco, quindi il team è a conoscenza". È più una piccola comodità che altro, ma sarebbe un bel bonus da avere.

Con il lancio del primo Battle Pass di Diablo 4 insieme all'inizio della prima stagione, abbiamo spiegato tutto ciò che vorresti sapere in anticipo. Dovrai anche assicurarti di essere al passo con le migliori build di Diablo 4 in modo da poter anticipare il gioco all'inizio della nuova stagione.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a I problemi fastidiosi e i blocchi di Diablo 4 dovrebbero essere risolti presto, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.