Il dibattito sulla realtà scaturito dai Laser Cats in Call of Duty: Modern Warfare 2 e Warzone 20

24/07/2023

Riassunto
  1. Farantube presenta: "Gatti laser" in Call of Duty: Modern Warfare 2 e Warzone 2.0
  2. La community si divide: realismo o divertimento?
  3. Il cambio di rotta di Call of Duty

Farantube presenta: "Gatti laser" in Call of Duty: Modern Warfare 2 e Warzone 2.0

Call of Duty: Modern Warfare 2 e Warzone 2.0 sono celebri per la loro realistica rappresentazione del campo di battaglia. Le missioni di campagna ricreano operazioni militari storiche, e l'estetica ossessionata dall'esercito riproduce armi e veicoli reali in forma di videogame. Ma ciò non toglie che Activision possa sorprenderci con una nuova creazione cosmetica: i "gatti laser".

Un'esplosione di colore sul campo di battaglia

Il "gatto laser" è in realtà la combinazione di due cosmetici da $20: la skin Sgt. Pspsps Operator contenuta nel pacchetto Whisker Tango, che costa 2.400 punti COD (circa $20), e la skin Homelander dal pacchetto Operatore di The Boys Homelander, che ha lo stesso costo. Il pacchetto Homelander include la mossa finale "Laser Everyone", ispirata al supercattivo dello show, che combinata con la skin del gatto, dà vita ai gatti laser di Call of Duty. Ma attenzione: l'effetto ti costerà la bellezza di $40, o un bel gruzzolo di punti COD.

La community si divide: realismo o divertimento?

Questi gatti laser hanno fatto parlare i fan di Call of Duty, riaprendo il dibattito sul realismo del gioco. Le opinioni si dividono in due correnti: da un lato, c'è chi ritiene che cosmetici bizzarri come questi siano leciti perché Call of Duty non è mai stato realistico, nonostante il marketing; dall'altro, c'è chi sostiene che queste aggiunte non hanno posto in Call of Duty, che dovrebbe restare fedele alle sue origini di sparatutto militare.

Le reazioni della community

Alcuni commenti dei giocatori su Reddit sono piuttosto critici: "Cosa sta succedendo a questo gioco", si interroga Destroyer6202. "In che cosa si sta trasformando questo gioco?" si chiede chunny19998. "Ricordate quando pubblicizzavano questo gioco come 'il COD più realistico di tutti i tempi?' Sì, certo..." commenta denzlegacy. "Questo roba da supereroi animali è fuori controllo", aggiunge Ravdiamant.

Tuttavia, altri giocatori difendono l'evoluzione del gioco: "COD non è mai stato super realistico", ribatte un altro utente di Reddit. "Solito problema con i giocatori di COD e Battlefield. Ricordano i vecchi giochi come più hardcore di quanto realmente fossero. Entrambi i giochi sono sparatutto arcade. Nessuno dei due è mai stato un simulatore militare tattico".

"Dio non voglia che anche un solo COD mantenga un qualche senso di realismo nella sua estetica", dice MonkeyAAA1212. "Prima aveva un'estetica realistica, ma oggi ogni bambino piangerebbe se non potesse avere le sue skin di unicorni e pistole laser rosa. Triste vedere quanto sia diventato banale questo franchise".

"Dimenticate gli odiatori", scrive Benji2108, postando un meme di Call of Duty con un gatto e un topo sul subreddit di Modern Warfare 2. "Dio, amo questo gioco".

Il cambio di rotta di Call of Duty

Vale la pena ricordare come Infinity Ward, nel 2019, presentò il soft reboot di Modern Warfare come un gioco crudo e realistico. Questo si rifletteva nell'attenzione ai dettagli del developer, con mappe che rappresentavano luoghi di guerra realistici.

Le armi erano realistiche, con animazioni di ricarica impressionanti e audio, e basta guardare la meravigliosa missione Clean House di Modern Warfare, una missione di campagna notturna tesa in cui un team di SAS sgombera una casa di città piena di affiliati di Al-Qatala utilizzando tattiche, movimenti, segnali e comunicazioni del mondo reale.

Dopo il successo di Modern Warfare e del suo spin-off battle royale Warzone nel 2020, Activision ha rilasciato skin di armi e personaggi DLC, effetti traccianti e prese che si avvicinavano al territorio di Fortnite. Una di queste era una mossa finale in cui si evocava un pipistrello chiamato Edward che mangiava la faccia del tuo sfortunato nemico fino a farle esplodere. C'era persino un effetto di morte a 16 bit.

Avanziamo di tre anni e la Fortnite-ificazione di Call of Duty è completa con l'aggiunta dei gatti laser. Ma forse dovremmo tutti iniziare a pensare al multiplayer di Call of Duty in modo diverso dalla campagna; dopo tutto, Infinity Ward ha detto in passato che il multiplayer di Call of Duty ha un'atmosfera diversa.

Problemi e possibili soluzioni

Le soluzioni suggerite da Call of Duty a questo problema, se è davvero un problema, includono un interruttore di blocco cosmetico che impedirebbe la visualizzazione di effetti di morte e altre estetiche DLC, ma sembra improbabile che Activision approverebbe mai una cosa del genere, soprattutto quando vedere i cosmetici di altri giocatori crea un'invidia online che alimenta gli acquisti.

Per ora, coloro che si avventurano nel mondo buffo del moderno Call of Duty devono stare attenti ai gatti laser che, al momento della pubblicazione, infestano il campo di battaglia.

Wesley è il redattore delle notizie del Regno Unito per IGN. Puoi trovarlo su Twitter a @wyp100. Puoi raggiungere Wesley a wesley_yinpoole@ign.com o in forma confidenziale a wyp100@proton.me.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Il dibattito sulla realtà scaturito dai Laser Cats in Call of Duty: Modern Warfare 2 e Warzone 20, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.