Il tratto Ionia in TFT Set 9, spiegato

12/07/2023

Uno dei tratti regionali più comuni in Tattiche di combattimento di squadra Set Nine, Ionia ha il suo buff unico per le sue unità, scalando molto bene all'inizio del gioco. Da Irelia a Yasuo, queste unità ottengono l'illuminazione in base al numero di ioniani presenti sulla tua plancia, ottenendo una seconda versione di se stesse per aiutarti a ridurre i tuoi nemici.

Ecco come funziona il tratto Ionia TFT Set Nove, insieme a tutte le unità del tratto nel set.

Riassunto
  1. Come funziona il tratto Ionia TFT Set Nove
  2. Tutte le unità Ionia in TFT Set Nove

Come funziona il tratto Ionia TFT Set Nove

In parole povere, il Il tratto Ionia è un tratto buff, che fornisce alle sue unità sia mana extra che statistiche bonus quando attivo. Questo è tutto, ma data la forza di alcune unità di Ionia, questi potenziamenti rendono molto difficile aggirare specifiche unità di trasporto.

Ionia scala tre volte, a partire da tre Ionia. Ciò conferisce alle unità ioniche il 100 percento di un buff che si verifica ogni quattro secondi. Quel buff dà illuminazione a un numero di unità ioniche, a partire da una sola a tre Ionia. Lo Ionio illuminato ottiene 20 mana e i suoi bonus alle statistiche vengono raddoppiati per quattro secondi. I giocatori possono dire facilmente quali unità vengono illuminate, poiché accanto a loro ci sarà un duplicato fantasma blu.

A sei Ionia, quel buff è ora aumentato al 200 percento e due unità verranno illuminate ogni quattro secondi. A nove Ionia, il buff è al 325 percento e tre unità vengono illuminate. Arrivare a Ionia nove è difficile, e non è la scelta praticabile per il tratto all'inizio del Set Nove, ma non è impossibile.

Tutte le unità Ionia in TFT Set Nove

  • Irelia (Ionia/Sfidante)
  • Jhin (Ionia/Deadeye)
  • Sett (Ionia/Juggernaut)
  • Zed (Ionia/Ladro/Cacciatrice)
  • Karma (Ionia/Invocatore)
  • Shen (Ionia/Bastione/Invocatore)
  • Yasuo (Ionia/Sfidante)
  • Ahri (Ionia/Stregone)

Ci sono un totale di otto unità Ionia di base TFT Set Nine, il che significa che arrivare a nove Ionia richiede una delle due cose. O ne hai bisogno ottieni un emblema Ionia ed equipaggialo su un'unità non ionica o ne hai bisogno ottieni un potenziamento che offre uno slot ionico extra per la tua squadra.

Quando si tratta di fattibilità, Ionia è facile da trovare e facile da inserire in altre composizioni. Ad esempio, una delle composizioni Slayer più comuni contiene tre Ioniani, con Zed, Sett e Shen. Anche gli sfidanti hanno questa somiglianza, usando Irelia, Shen e Yasuo per la loro composizione più praticabile.

Costruire puramente Ionia è anche un'opzione, ma di solito è forte solo se riesci a ottenere unità come Yasuo o Shen all'inizio, consentendo quel picco di potenza a fine partita.

Imparentato: Spiegazione del tratto Sfidante nel set 9 di TFT

Circa l'autore

Michele Zar

Scrittore collaboratore di Dot Esports. Copre le notizie sugli eSport da poco più di cinque anni. Concentrandosi su Overwatch, VALORANT, Call of Duty, Teamfight Tactics e alcuni contenuti di gioco generali. Revisore del gioco pubblicato dal Washington Post. Seguimi su Twitter all'indirizzo @xtraweivy.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Il tratto Ionia in TFT Set 9, spiegato, puoi visitare la categoria eSports.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.