Oltre l'intollerabile: la madre di James Bulger esprime il suo disgusto dopo aver visto un video AI su TikTok del figlio che descrive il suo omicidio

29/07/2023

Riassunto
  1. Protesta della madre di James Bulger contro i video generati dall'IA su TikTok
  2. La polemica degli AI video
  3. La presa di posizione
  4. Il tragico caso di James Bulger
  5. Tendenze preoccupanti su TikTok

Protesta della madre di James Bulger contro i video generati dall'IA su TikTok

Denise Fergus, madre di James Bulger, ha espressamente condannato i video generati da intelligenza artificiale che stanno circolando su TikTok, in cui appare suo figlio che narra il suo stesso omicidio.

La reazione di Denise Fergus

Denise Fergus ha definito i video "ripugnanti", aggiungendo che "riportare in vita un bambino morto è oltre ogni limite". James Bulger fu ucciso nel 1993, rapito e torturato da Robert Thompson e Jon Venables, entrambi di 10 anni, mentre la madre aveva momentaneamente distolto lo sguardo da lui.

Video AI su TikTok

Gli utenti della piattaforma social hanno utilizzato l'intelligenza artificiale per creare somiglianze del bambino, fornendo dettagli della tragedia. Questi video non sono l'unico caso del genere. La tendenza al "porno del trauma" ha visto l'IA utilizzata per creare "falsi" di altri bambini scomparsi o assassinati, tra cui Madeleine McCann e Baby P.

La polemica degli AI video

Parlando con The Mirror, la signora Fergus ha dichiarato: "Raccontare la storia non è un problema. Tutti conoscono la storia di James. Ma mettere il volto di un bambino morto, che parla di ciò che gli è accaduto, è assolutamente disgustoso. Riportare in vita un bambino morto è sbagliato".

La risposta del produttore dei video

Stuart, il marito di Denise, ha chiesto a un produttore nelle Filippine di rimuovere i video non appena ne è venuto a conoscenza. La risposta che ha ricevuto è stata: "Non abbiamo intenzione di offendere nessuno. Realizziamo questi video per fare in modo che tali incidenti non si verifichino più. Per favore, continuate a supportare e condividere la mia pagina per diffondere la consapevolezza".

La presa di posizione

Stuart ha riferito di aver segnalato i video a TikTok, ma non ha ricevuto risposta. "Le aziende come TikTok dovrebbero essere ritenute responsabili. Quando segnali [a loro] qualcosa, dovrebbero intervenire, ma non lo fanno". Denise ha chiesto a TikTok di "rimuovere tutto".

Il tragico caso di James Bulger

Il 12 febbraio 1993, Thompson e Venables premeditarono il rapimento di James Bulger, allontanandolo dalla madre al New Strand Shopping Centre, fino al canale di Leeds e Liverpool. Qui, gli inflissero ferite al volto. Conducono poi il bambino di due anni per due miglia e mezzo in giro per Liverpool, dichiarando di essere suo fratello. Thompson e Venables portarono Bulger su una linea ferroviaria a Walton, dove uno di loro gli gettò della vernice negli occhi. Aggredirono brutalmente il bambino, lanciando mattoni e mettendo batterie nella sua bocca. Infine, gli lasciarono cadere addosso una pesante piastra ferroviaria, provocando dieci fratture al cranio. Thompson e Venables posizionarono il corpo di Bulger sui binari, dove fu successivamente tagliato a metà da un treno.

Tendenze preoccupanti su TikTok

Nel 2020, gli utenti di TikTok furono criticati per aver creato "porno del trauma", vestendosi da vittime dell'Olocausto e parlando alla telecamera come se fossero morti. Questa tendenza ha fatto sì che le persone indossassero la Stella di David, abiti a righe e trucco per sembrare che avessero lividi e tagli. In alcuni video, lo sfondo era il campo di concentramento di Auschwitz, dove morirono più di un milione di persone. Alcuni di coloro che hanno creato questi contenuti hanno difeso le loro azioni, sostenendo che l'intento fosse "educare le persone".

MailOnline ha contattato TikTok per un commento.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Oltre l'intollerabile: la madre di James Bulger esprime il suo disgusto dopo aver visto un video AI su TikTok del figlio che descrive il suo omicidio, puoi visitare la categoria TikTok.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.