QTCinderella e Sweet Anita rispondono dopo il deepfake drama dello streamer Atrioc

30/01/2023

Dopo che Atrioc ha rivelato di aver pagato deepfake di contenuti espliciti con diversi importanti streamer, QTCinderella e Sweet Anita hanno espresso le loro opinioni sulla questione.

C'è stato uno sfogo di rabbia nei confronti dello streamer di Twitch Atrioc dopo che ha accidentalmente rivelato di essere iscritto a un sito Web che ospitava immagini AI false. Il sito web includeva foto esplicite di diversi altri streamer.

Atrioc si è scusato in lacrime in streaming dopo che la situazione è stata rivelata, dicendo: “È disgustoso e mi dispiace. È così imbarazzante.

Tuttavia, gli streamer vittime di questi deepfake hanno iniziato a esprimere la loro rabbia per questa pratica predatoria ora che hanno scoperto che esiste.

QTCinderella e Sweet Anita sbattono contro i deepfake

Uno dei più grandi e influenti streamer su Twitch, QTCinderella, ha espresso la sua indignazione nei confronti di coloro che condividevano le immagini esplicite e del sito Web che le ospitava.

“Tutti, cazzo, fermatevi. Smettila di diffonderlo. Smettila di pubblicizzarlo.

Ha anche fornito la sua prospettiva su come si sente questa violazione, dicendo "[b]essere visto 'nudo' contro la tua volontà NON dovrebbe FAR PARTE DI QUESTO LAVORO.

Iscriviti alla nostra newsletter per gli ultimi aggiornamenti su eSport, giochi e altro ancora.

Voglio urlare. Fermi. Fermi tutti, cazzo. Smettila di diffonderlo. Smettila di pubblicizzarlo. Smettila. Essere visto "nudo" contro la tua volontà NON dovrebbe FAR PARTE DI QUESTO LAVORO. Grazie a tutti i "giornalisti" maschili di Internet che si occupano di questo problema. Fottuti perdenti @ HUN2R

— QTCinderella (@qtcinderella) 30 gennaio 2023

La collega streamer Sweet Anita ha ampliato questi sentimenti, dicendo che il creatore di questo contenuto "sollecita il mio corpo senza il mio consenso... Non so se piangere, rompere cose o ridere".

Questa storia è stata come ho scoperto di essere su questo sito web. Scelgo letteralmente di rinunciare a milioni non andando a lavorare nel sesso e qualche tossicodipendente incrostato di cheeto casuale sollecita invece il mio corpo senza il mio consenso. Non so se piangere, rompere cose o ridere a questo punto. https://t.co/voNoxRyVBd

— Dolce Anita (@sweetanita) 30 gennaio 2023

Altri eminenti streamer hanno espresso il loro accordo con queste prospettive e hanno offerto il loro sostegno a questi due, così come ad altre emittenti che erano state sfruttate in modo simile.

Secondo il MIT Technology Review, negli Stati Uniti, 46 stati hanno leggi contro la condivisione di immagini o video sessualmente espliciti di qualcuno senza il loro consenso, comunemente noto come "revenge porn".

Tuttavia, solo due di questi stati, California e Virginia, hanno leggi che vietano anche la condivisione di immagini contraffatte o deepfaked.

Le vittime di abuso di immagini intime possono ottenere supporto e aiuto contattando la Cyber ​​Civil Rights Initiative sul loro sito Web o chiamando la linea di assistenza per l'abuso di immagini intime del CCRI che è gratuita, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, al numero 1-844-878-2274.

Se vuoi conoscere altri articoli simili a QTCinderella e Sweet Anita rispondono dopo il deepfake drama dello streamer Atrioc, puoi visitare la categoria Twitch.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.