Un appassionato di Pokémon crea un concetto interessante per Venusaur di tipo Spettro/Erba

07/07/2023

UN Pokèmon fan ha creato un concetto di come potrebbe apparire Venusaur se avesse mai ricevuto un rinnovamento di tipo Ghost/Grass in un futuro gioco Pokemon. Venusaur è un classico nell'universo Pokemon. È stato introdotto nella prima generazione di Pokèmon giochi, e questo è uno dei motivi per cui è così popolare tra i fan ancora oggi. Sebbene il numero di Pokemon esistenti sia aumentato in modo significativo dalla Gen 1, Venusaur ha ancora un posto speciale nel cuore di molti.

VIDEO DEL GIORNO DEL GIOCATORE
SCORRI PER CONTINUARE CON I CONTENUTI

Esistono diversi Pokemon con forme regionali e, nella maggior parte di questi casi, i Pokemon hanno una tipizzazione diversa rispetto alle loro forme originali. Questo non è mai stato il caso di Venusaur, in quanto è sempre stato un Pokémon di tipo Erba/Veleno. Tutte le forme nella sua catena evolutiva hanno un aspetto simile a una rana, da qui la sua tipizzazione Veleno, e il bulbo sulla sua schiena sboccia progressivamente in un bellissimo fiore, dandogli la sua tipizzazione Erba.

RELAZIONATO: Pokemon Fan sta fondendo insieme tutti i mostri Gen-1

Un membro del subreddit Pokemon ha recentemente condiviso una visione diversa del classico Seed Pokemon. Gralala22 ha trasformato Venusaur e le sue precedenti forme evolutive in un Pokémon di tipo Spettro/Erba, rimuovendo il suo originale tipo Erba/Veleno. Questa versione di Bulbasaur emana un'atmosfera inquietante, soprattutto quando ci si concentra sui suoi occhi minacciosi. Invece di foglie meravigliosamente cresciute e un bulbo dalla forma perfetta, Ivysaur ora ha foglie secche e giallastre e un fiore con petali strappati che crescono sul dorso. Infine, la struttura ad albero sulla schiena di Venusaur è stata sostituita da un albero morto con foglie marce; la sua tonalità blu è sparita e ora ha una tonalità della pelle spettrale e viola.

Nella sezione dei commenti, un altro membro della community ha sottolineato come il poster originale abbia fatto un ottimo lavoro, ma ha scherzato sul fatto che avevano anche rovinato un pezzo della loro infanzia creando una versione malvagia di quello che avevano sempre conosciuto come un Pokemon altrimenti adorabile e dolce. . Nonostante il contrasto tra le due versioni di Venusaur, è certamente interessante vedere una prospettiva diversa su un mon classico, soprattutto considerando come i Pokemon di tipo Spettro siano generalmente creature spettrali con un'atmosfera inquietante, il suo esatto opposto.

Anche se alcuni Pokemon esistono da anni, i fan del franchise si divertono ancora a trovare nuove idee per i loro mostri tascabili preferiti. Non molto tempo fa, un altro redditor ha mostrato il suo concetto di Litwick come essere umano; i fan sono rimasti colpiti e hanno commentato quanto sembrasse un personaggio appena uscito Conquista Pokémon.

DI PIÙ: Pokemon che sarebbero fantastici come animali domestici

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Un appassionato di Pokémon crea un concetto interessante per Venusaur di tipo Spettro/Erba, puoi visitare la categoria Pokémon.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.