Una mamma di Connecticut diventa virale per aver pubblicato un video TikTok su uno sciopero di pulizia

25/06/2023

Il marito di Lindsay Donnelly le ha detto che "non fa niente in casa". Ha fatto un che ha mostrato a milioni di persone che aveva torto.

A causa del commento di suo marito, Lindsay Donnelly, che vive a Darien, ha detto che non ha pulito la casa per due giorni. Il giorno prima di pubblicare il video di TikTok sul suo account , ha raccontato ai suoi amici dello sciopero delle pulizie e loro l'hanno trovato divertente, il che l'ha aiutata a ispirarsi per crearlo. Il video mostra cose come scarpe sparse sul pavimento, piatti non lavati nel lavandino e nei tavoli, un cesto della biancheria traboccante e un bagno con gli asciugamani sul pavimento. La madre di due figli ha detto che tutta la famiglia ha contribuito ai pasticci visti nel video.

"È stato un argomento di conversazione divertente. Il giorno dopo, stavo andando in viaggio con una ragazza e ho avuto un momento in cui ho detto 'Lascerò davvero la casa in questo modo? È folle, non posso crederci sto per uscire.' Mi sono sentita male, ma ho impiegato un minuto e ho detto 'No, te ne andrai di casa' e ho capito che era piuttosto divertente, quindi ho realizzato il video di TikTok", ha detto Lindsay Donnelly. "Mi ci sono voluti cinque minuti per farcela, se non di meno."

Ha pubblicato il video, è andata in viaggio con sua sorella e la legge e "se ne è dimenticata". La mattina dopo, ha guardato il suo telefono e si è resa conto che il video era diventato virale. Il video pubblicato il 3 giugno è stato visto oltre 18,7 milioni di volte, è piaciuto oltre 3,1 milioni di volte, condiviso oltre 25.000 volte e ha oltre 23.000 commenti.

Poi ho lasciato la città per un viaggio tra ragazze...

"Sicuramente non mi aspettavo che fosse così virale", ha detto Donnelly. "Questo ha davvero colpito. Penso che molte mamme possano identificarsi, e papà, chiunque abbia una relazione in cui hai due bambini piccoli e due adulti che lavorano. Pulire la casa è qualcosa che deve essere fatto ogni giorno, ed è non sempre carino, non è sempre una distribuzione equa. A volte è una lotta ... Qualcuno l'ha descritto come 'rendere visibile il lavoro invisibile'".

Lindsay Donnelly gestisce un'agenzia di social media e ha affermato di essere appassionata nell'aiutare i marchi a raccontare storie "realistiche". Spesso testa le idee, incluso il video virale, sul proprio account prima di portarle ai suoi clienti. Ha anche creato un'altra versione del video e l'ha pubblicata su , che mira a offrire consulenza matrimoniale. La seconda versione ha ricevuto finora oltre 12.000 visualizzazioni.

Ci sono solo pochi piatti nel lavello perché mi sono concessa di cenare fuori a ogni pasto.

"Creo costantemente contenuti per altre persone, di solito non per me stesso. Pubblico raramente sui miei account. L'ho fatto come esperimento", ha detto Donnelly.

Lindsay Donnelly ha pubblicato un dove ha detto a suo marito Brian Donnelly, che non ha un TikTok, di diventare virale. Brian Donnelly inizia a ridere quando scopre che oltre un milione di persone ha visto il video originale di TikTok. Lindsay Donnelly offre anche a Brian Donnelly l'opportunità di "riscattarsi" di fronte al suo pubblico e ha detto: "Mi dispiace TikTok".

Rispondendo a @kris

"Ho pensato che fosse molto divertente dovergli spiegare questo mondo di TikTok, che non ne sa nulla", ha detto Lindsay Donnelly. "Il video di follow-up è un tipo di momento molto genuino. È stata una conversazione imbarazzante perché era in qualche modo imbarazzante. Ma anche lui è tipo 'Questo non influisce sulla mia vita', perché non ha TikTok .. . Sono così grato che non influisca sulla sua vita perché ci sono sicuramente molti commenti negativi ".

Se vuoi conoscere altri articoli simili a Una mamma di Connecticut diventa virale per aver pubblicato un video TikTok su uno sciopero di pulizia, puoi visitare la categoria TikTok.

Redazione Farantube Italia

Scopri le ultime guide e notizie scritte dalla redazione di Farantube, ci dedichiamo alla scrittura di contenuti di altissima qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie per garantire una migliore esperienza di navigazione ai suoi utenti. I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati sul tuo dispositivo quando visiti un sito web. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Se desideri saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Politica sui cookie. Cliccando sul pulsante \"Accetto\", acconsenti all\'uso dei cookie. Se non desideri accettare i cookie, puoi rifiutarli modificando le impostazioni del tuo browser. Altro

This site is registered on wpml.org as a development site.